Programma

PRINCIPALI PUNTI DEL PROGRAMMA 2014-2019

Lainate città del Lavoro

Il lavoro è senz’altro il tema centrale della nostra società. Avere un lavoro è la prima forma per dare dignità alla persona, per consentirle di realizzarsi, di esprimersi, di sentirsi viva. Oltre a ciò, la presenza di un reddito consente ai singoli e alle famiglie di poter affrontare le difficoltà che quotidianamente la vita presenta.Ci proponiamo di:

  • ridurre la tassazione comunale per favorire l’insediamento di attività produttive e terziarie;
  • promuovere e sviluppare attività di Co-working e sinergie professionali o start-up tra le imprese;
  • mettere in rete gli spazi privati inutilizzati da affittare o vendere per le nuove attività;
  • sviluppare sinergie e collegamenti sfruttando EXPO 2015;
  • individuare specifiche azioni per il reinserimento lavorativo degli over 50;
  • definire ulteriori azioni per lo sviluppo del Distretto Urbano del Commercio (DUC)
Lainate città Solidale

La tutela sociale di tutte le persone, ed in particolare di quanti si trovano in difficoltà, è  obiettivo fondamentale dell’azione politica. L’azione sociale riguarda e coinvolge tutti ed è condizione essenziale per il benessere e la crescita di ogni singolo soggetto e insieme di tutta la  comunitàCi proponiamo di:

  • migliorare gli interventi di Housing sociale, per aumentare l’offerta di case a costi sostenibili;
  • migliorare il servizio del nido comunale, sotto il profilo della proposta educativa,  dell’adeguatezza della struttura;
  • sostenere la genitorialità con nuovi interventi;
  • sostenere i progetti di comunità, promossi da cittadini attivi come per esempio i gruppi di Auto Mutuo Aiuto e di ascolto, i gruppi di acquisto solidale (GAS);
  • incentivare stili di vita sani, sotto il profilo del benessere fisico, come per i Gruppi di cammino;
  • promuovere iniziative per i più giovani valorizzando quanto già si è realizzato (sostegno allo sport, biblioteca/Ariston), incentivando la cittadinanza attiva all’autogestione di spazi.
Lainate città Sicura

Una città sicura è una comunità che cura con attenzione le persone che la vivono, in particolare quelle più fragili o che si trovano in situazione di difficoltà. Ma è anche una città dove sia garantito il rispetto reciproco, la cura degli spazi pubblici, la possibilità di percorrere in sicurezza le varie zone del territorio.

Ci proponiamo di:

  • proseguire e ampliare la collaborazione tra le forze di sicurezza creando sinergie tra tutte le risorse presenti sul territorio;
  • Istallazione di telesorveglianza nei punti più sensibili;
  • potenziare l’illuminazione della città estendendo la
    tecnologia a LED già implementata in alcune zone;
  • dare concreto avvio al Polo della Sicurezza presso la struttura comunale di via Marche (ex Sede della Croce Rossa)

Lainate città Sostenibile

Agire sui temi ambientali, energetici e di valorizzazione dei rifiuti, non è una semplice moda ma la dimostrazione tangibile che la Lainate da vivere dovrà cominciare dall’intervento sia sulle piccole abitudini quotidiane, sia sulle scelte strategiche legate allo sviluppo della città.

Ci proponiamo di:

  • realizzare progetti a favore del risparmio energetico;
  • realizzare progetti tesi all’utilizzo dei supporti elettronici per la gestione documentale;
  • continuare il progetto di riqualificazione delle alzaie del Villoresi per accrescerne ulteriormente la vivibilità;
  • razionalizzare ulteriormente la raccolta differenziata, valutando l’introduzione di strumenti di misurazione puntuale della quantità di rifiuti conferiti;
  • incentivare il trasporto pubblico anche per il servizio delle frazioni con l’uso di car sharing o mezzi elettrici;
  • avviare i lavori di riqualificazione delle aree gioco dei giardini pubblici e delle scuole materne già finanziati.
Lainate città della Cultura
La cultura è lo strumento per far crescere e far partecipare i cittadini alla gestione della loro città al fine di farla diventare sempre più accogliente e bella. Non è quindi un costo per Lainate, ma un’occasione per genere aggregazione, crescita personale, voglia di intraprendere e per valorizzare i talenti che la abitano.
Ci proponiamo di:

  • continuare a sviluppare proposte culturali di qualità per il territorio in tutti i campi dell’arte sulla base di quanto è stato fatto in questi anni;
  • proseguire sul continuo miglioramento delle azioni previste nel piano di Diritto allo Studio;
  • ampliare ulteriormente il ruolo dell’Ariston come punto di riferimento delle attività culturali anche in collaborazione con le associazioni esistenti;
  • creare un forum delle associazioni (sia fisico che virtuale);
  • valorizzare la Villa come punto di riferimento culturale e di marketing e promozione territoriale
…per lo Sviluppo della Città
La vivibilità della città è ovviamente anche connessa alla dotazione di infrastrutture, servizi e opere che consentano, in particolare ai pedoni e ai ciclisti, ai giovani e alle famiglie, di apprezzare gli spazi a disposizione e appropriarsene per diventare i veri e principali fruitori del territorio.Insieme, quindi, occorrerà “continuare a fare” secondo queste azioni concrete:

  • completare la sistemazione del Centro Storico di Lainate (via Re Umberto, p.zza Vittorio Emanuele);
  • avviare la riqualificazione dell’ex Podere Toselli;
  • proseguire la riqualificazione di L.go Grancia;
  • riqualificare il Centro Civico e sistemare via San Bernardo a Barbaiana;
  • progettare e realizzare la revisione dell’Arredo Urbano.

Scarica il programma completo

www.landoniosindaco.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *