A PROPOSITO DI SCARAFAGGI…

A PROPOSITO DI SCARAFAGGI…

Mentre PD e Movimento 5 Stelle fanno a gara per dire chi ha segnalato per primo e con più efficacia il tema della presenza degli scarafaggi a scuola, l’Amministrazione Comunale è da tempo all’opera per risolvere questo problema fastidioso per le famiglie, ma anche per tutti coloro che hanno a cuore le scuole di Lainate (si veda a questo proposito il comunicato dell’Amministrazione Comunale al seguente link : Comunicato Stampa )

Noi non vogliamo che la scuola di via Sicilia sia campo di battaglia per la raccolta di voti e di consensi, ma continueremo ad impegnarci perché questo plesso scolastico e tutti quelli che ospitano gli studenti di Lainate siano all’altezza dell’importanza che abbiamo sempre dato alla formazione delle nuove generazioni.

Il fatto che questo problema degli scarafaggi sia localizzato in un unico luogo testimonia che non c’è né superficialità sul tema, né scarsa attenzione sulle strutture scolastiche. Il tema non è banale e per questo servono azioni concrete e tangibili. I problemi non si risolvono con post sui social o con esposti e minacce.

Ci risulta che da inizio anno a Grancia siano già stati effettuati almeno 6 interventi e che il programma di interventi non sia ancora terminato. Le famiglie hanno diritto di segnalare disservizi e di avere ambienti a misura di ragazzi; ma hanno ancora più bisogno di informazione e correttezza. Quella che fatichiamo a vedere nei nostri antagonisti politici.

Per quanto ci riguarda, quindi, rimbocchiamoci le maniche e barra dritta per affrontare e risolvere il problema. Con la concretezza e la serietà di tanti anni di buona amministrazione.

Posted in Home | Leave a comment

A PROPOSITO DI VERDE E ALBERI

Passare accanto al boschetto di via Val di Sole – via Valsugana mi suscita sempre emozione.

Nei primi anni ’90 avevo partecipato con tante altre persone, adulti e bambini delle prime classi elementari, alla piantumazione di quel terreno. Ogni volta che ci passo me ne ricordo. Qualche bambino di allora oggi è genitore e può mostrare al proprio bimbo/a quel luogo un po’ più suo.

In questi giorni quel bel boschetto mi sembra particolarmente rigoglioso. E lo stesso pensiero va a tante aree della nostra città.
img-20170405-wa0006Vien da dire grazie agli amministratori di allora perché non si sono limitati a proteggere il verde esistente attraverso lo strumento urbanistico, ma lo hanno incrementato piantumando aree, anche con essenze di pregio, che ora sono piccoli-grandi polmoni verdi.
Certo ci sono voluti 20 e più anni per vedere i boschetti rigogliosi, ma questi sono i tempi della natura.
Vedere nuove aree piantumate fa pensare ancora una volta ad una attenzione allegenerazioni future che potranno continuare a godere del verde vicino a casa, guardarlo dalla finestra, passeggiare e in qualche posto anche raccoglierne i frutti.

 

E’ il caso delle 120 piante messe a dimora presso l’area della Rosa Camuna in occasione della Giornata del Verde Pulito dello scorso 2 aprile; oppure è il caso degli oltre mille alberi piantumati in diverse aree di Lainate dalla seconda metà del 2014 ad oggi: 36 alberi in via Biringhello, 85 alberi nell’area adiacente al Bozzente in zona Girasoli, 250 piante sull’alzaia del Villoresi nella zona centrale di Lainate, 170 piantine forestali in zona via Lura – Lainate nord, 35 piante in via Circonvallazione sono tra gli interventi più significativi.

Attualmente i cittadini di Lainate possono godere di svariate migliaia di metri quadri di verde che comprendono i parchi più grandi (Villa Litta, Parco di Grancia, Rosa Camuna) ma anche i piccoli parchetti di quartiere, le zone rimboschite, i parchi di collegamento (come i tratti di Strada Parco che via via stanno collegando le frazioni fra loro in un percorso protetto e verde) e le aree a verde sportivo e agricolo, oltre a tutto il percorso lungo il Villoresi che collega fra loro molte di queste aree.

La manutenzione di questa parte di territorio è importante. Ma lo è anche una più attenta cultura ambientale da parte di ognuno perchè il verde è bene di tutti e di ciascuno. Ben vengano quindi iniziative come quella di domenica 2 aprile”Giornata del Verde pulito – Insieme per il verde comune” che coinvolgono tanti cittadini volontari insieme all’amministrazione.

Un piccolo gesto per contrastare la maleducazione di pochi a favore di tutti, soprattutto dei più piccoli.

img-20170405-wa0013

Posted in Home | Tagged , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su A PROPOSITO DI VERDE E ALBERI

SIAMO A META’ PERCORSO

Il nostro mandato amministrativo giunge a metà del suo percorso.

Abbiamo continuato a stare insieme, liberi da logiche di partito, con in mente solo il bene della nostra città.

Insieme siamo riusciti a FARE e fare tanto, dialogando, decidendo insieme, confrontandoci nel rispetto e nella profonda stima reciproca.

Le sfide che abbiamo intrapreso e quelle che ci attendono si inseriscono sempre più in un contesto dinamico, dove la prontezza della risposta dell’amministrazione alle esigenze dei cittadini è ormai fondamentale.

Come non citare il tema del lavoro. Un tema sensibile per tutti i cittadini e le famiglie che l’Amministrazione di Lainate ha affrontato su diversi fronti: dal co-working  all’acquisizione di uno spazio nell’area ex Alfa per lo sviluppo di iniziative di sviluppo occupazionale, ai voucher lavoro che hanno coinvolto 70 persone all’esito dell’avvio di nuove attività presso l’area ex Alfa Romeo.

La scuola, la formazione sana ed al passo con i tempi dei nostri ragazzi è qualcosa su cui abbiamo puntato molto e a cui si è scelto di destinare importanti risorse, sia dal punto di vista delle strutture (pensiamo alla riqualificazione delle aree gioco e dei cortili delle scuole materne o al rifacimento dei tetti delle scuole primarie di via Litta e via Cairoli, per fare due esempi) sia dal punto di vista del sostegno al diritto allo studio per tutti. Continuare ad investire per dare gli strumenti più adatti possibile ai giovani lainatesi è il modo migliore per dare un futuro anche alla città.

Lainate città dello sport ha visto sostanziali passi in avanti verso servizi sempre più di qualità e accessibili. Pensiamo al centro natatorio e al centro sportivo Nelson Mandela.

Lainate città della cultura, con al centro Villa Litta e il suo parco, ha visto i suoi visitatori crescere sempre più durante Expo. Numerosi eventi organizzati dall’amministrazione hanno offerto ai cittadini la possibilità di partecipare a importanti  occasioni culturali, di conoscenza, di piacevole stare insieme.

L’impegno profuso da tutta l’amministrazione Landonio sta portando quotidianamente ad un dialogo sempre più vicino alle esigenze dei nostri cittadini: la presenza sul territorio in maniera diretta o indiretta è per noi un punto cruciale nel modo di amministrare.

Arriviamo a metà del nostro mandato consapevoli di quello che abbiamo fatto ed allo stesso tempo di ciò che ancora dobbiamo fare per custodire, migliorare ed amministrare in modo sano la nostra città.

Posted in Home | Commenti disabilitati su SIAMO A META’ PERCORSO

Consiglio Comunale 31 gennaio 2017

Si è tenuta lo scorso 31 gennaio la prima seduta del 2017 del Consiglio Comunale.

Ecco il video integrale:

 

Posted in Home, Video | Tagged , , , , | Commenti disabilitati su Consiglio Comunale 31 gennaio 2017

UNA NUOVA LUCE PER LAINATE

Con proprio atto dello scorso 29 Novembre 2016 il Consiglio Comunale di Lainate ha approvato una delibera molto semplice, ma di valore politico notevole.

La delibera riguarda il servizio di illuminazione pubblica, il riscatto degli impianti di illuminazione situati sul territorio e gli indirizzi per la successiva gestione: tutto ciò consentirà a Lainate di avere completamente rinnovati nel corso del 2017 gli impianti di illuminazione pubblica.

Il percorso amministrativo per arrivare a questo risultato è durato qualche anno ed è consistito nei passi di seguito descritti.

Per prima cosa il Comune ha dovuto procedere all’acquisizione (riscatto) dell’impianto di illuminazione pubblica che, anche se non tutti sanno, non era di proprietà del Comune, bensì di una società del gruppo Enel, Enel Sole, che aveva in carico la proprietà e la gestione dell’impianto sulla base di una convenzione del 1975. Tale riscatto è stato effettuato con risorse economiche del bilancio comunale per una cifra di 109.470 euro.

Una volta proprietaria dell’impianto l’amministrazione ha emesso un bando di evidenza pubblica per l’affidamento del servizio di gestione della rete di illuminazione pubblica per un periodo di 15 anni, oltre la contestuale riqualificazione degli impianti di illuminazione. Tale azione amministrativa è stata finanziata con le risorse economiche del bilancio comunale per la non indifferente cifra di 2 milioni di euro.

Una volta che il bando verrà assegnato il soggetto aggiudicatario procederà alla riqualificazione progressiva degli impianti di illuminazione pubblica, oltre che alla loro gestione. Tutto questo significa tecnologia a led, nuova concezione multifunzione dei pali che potranno ospitare altri impianti, oltre ad un deciso risparmio economico sulla bolletta elettrica che ogni anno il comune paga per tenere accesi i lampioni delle nostre strade. E’ stato stimato un risparmio annuale sulla bolletta elettrica di circa 300.000 euro: si tratta di una cifra delle spesa corrente di bilancio, quella che incide sul tanto discusso patto di stabilità dei comuni.

Infine un’illuminazione pubblica più efficiente significa anche una città più sicura perché più illuminata e quindi più facilmente controllabile, anche grazie ad un altro progetto in corso di realizzazione riguardante la video sorveglianza.

Ma sulla video sorveglianza e sugli altri risultati dell’amministrazione Landonio torneremo più avanti.

Posted in Home | Commenti disabilitati su UNA NUOVA LUCE PER LAINATE